Chi ti aiuta?


"Dio ti aiuta?" mi chiese una persona molto curiosa... 

Ma questa è una domanda composta da tre parole che possono disegnare tante cose nella mente di ognuno... 

"Dio" chi? o cosa? 
"Ti" a te? o a me? 
"Aiuta"... voce del verbo "aiutare"... viene da ad+juvare, a/verso - giovare. Bisogna capire cosa giova ad una persona in un determinato momento... 

Se Dio lo scrivi D'Io, capisci meglio perché c'è chi dice "Aiutati che D'Io ti aiuta". Un po' come dire che se si giova a sé stessi, poi D'Io giova a te... ti porta aiuto. Infatti "Giovare" etimologicamente sta per recare favore, vantaggio... 
Ovvio che il modo migliore per aiutarsi è mantenersi di buon umore... "Gente allegra il ciel l'aiuta"  è un altro proverbio che uno studioso di P.N.E.I. potrebbe interpretare dicendoti che essere allegri consista nel fatto che il cervello produce un certo tipo di molecole che cambiano la percezione che abbiamo della realtà... poiché l'umore influenza la direzione dei pensieri e quindi il modo in cui parliamo e agiamo, nonché i risultati che otteniamo grazie alle idee che ci vengono... 

Ecco come D'Io ti aiuta... mantieniti allegro




Nessun commento:

Posta un commento